Un’estate di voli. Partendo da Parma…

Catania, Olbia, Lampedusa (persa per strada Comiso) e poi la novità: Chisinau. Ai voli per Londra e Cagliari, il Verdi aggiunge per l’estate nuove mete. Mentre impazzano le richieste da parte dei parmigiani ogni qualvolta si tocca l’argomento aeroporto (è ancora aperta una petizione per attivare una tratta Parma Brindisi), al momento bisogna accontentarsi, considerando che più volte è stata ribadita la vocazione “cargo” del Verdi.

Ecco le novità dei voli estivi.

I voli per per Catania e Lampedusa sono iniziati sabato 11 giugno, una volta alla settimana, con partenza ogni sabato con aeromobili JET Boing 737- 400 da 168 posti passeggeri (devono essere prenotati sul sito www.tourgest.com).

A partire dal 23 giugno, è stato attivato il nuovo collegamento con voli di linea tra Parma e la capitale della Repubblica Moldava Chisinau. I voli operati dalla nuova compagnia Fly One collegano Chisinau con Parma, tre volte a settimana con partenza nei giorni di martedì, giovedi e sabato. I biglietti sono prenotabili sul sito web della compagnia http://flyone.aero/ oppure presso la biglietteria dell’Aeroporto di Parma.

La Compagnia Aerea Mistral Air sceglie lo scalo “Giuseppe Verdi” per operare nuovi collegamenti con voli di Linea tra Parma e Olbia. I passeggeri potranno infatti disporre, a partire da venerdì 8 luglio e da domenica 10 luglio di voli diretti su Olbia operati con aeromobili ATR 72-500 da 68 posti. I collegamenti inizialmente previsti per due giorni a settimana verranno successivamente implementati, a partire da mercoledì 3 agosto, offrendo così la possibilità ai passeggeri di usufruire di tre voli settimanali nei giorni di mercoledì, venerdì e domenica. I biglietti possono essere acquistati direttamente sul sito della Compagnia www.mistralair.it, presso le agenzie di viaggi, oppure presso la biglietteria dell’Aeroporto di Parma.